Interior design, le tendenze di settembre 2021.

//Interior design, le tendenze di settembre 2021.

Interior design, le tendenze di settembre 2021.

Vi abbiamo parlato delle tendenze che hanno influito maggiormente quest’anno ma, come sappiamo, il mondo dell’Interior Design, come quello della moda, è in continua evoluzione. Scopriamo insieme, quindi, quali sono le tendenze di questo settembre 2021.

Stile minimal o retro?

                         

E’ una bella sfida, lo sappiamo. Proprio per questo #minimal e #vintage si combattono il primo posto tra le tendenze di questo settembre 2021 che se da un lato vuole ripristinare ordine e rigore in vista del nuovo anno lavorativo, dall’altro non vuol rinunciare all’allegria e al caos della stagione estiva.

Ma quali sono le caratteristiche dei due stili? Andiamo a vederli più da vicino.

Stile retro ↓

         

Un po’ eclettico, un po’ caotico, lo stile retro o si ama o si odia, non ci sono vie di mezzo.

Protagonisti indiscussi di questo stile sono i colori vivaci (se non si era notato!), elementi d’arredo dalle forme e i tessuti più disparati – che spesso presi singolarmente non c’entrano gli uni con gli altri (o almeno può sembrare) -, e pareti spesso realizzate con carta da parati o elementi in resina o altri materiali dalle forme geometriche.

 

Vi ricordate il nostro articolo su Treska Cibo & Convivio?

Ne è un chiaro esempio!

 

 

 

Nell’arredare un interno in perfetto stile retro giocano un ruolo fondamentale tessuti e oggettistica. Basti pensare al velluto e alla capacità che ha di donare un’aria anni 50′ alla nostra casa.

Per i colori, inutile dirvi che per noi di Climart Architectural resta imbattibile Sikkens. La sua gamma di vernici è sempre riuscita a soddisfare tutte le esigenze dei nostri clienti (retro e non).

NB: sapevate che producono un tipo di vernice “lavabile” e, dunque, a prova di bambino?

 

Stile minimal ↓

           

Essenzialità e praticità sono le parole chiave dello stile minimal.

Colori chiari che non appesantiscano l’ambiente ma che anzi, laddove possibile, lo rendano più luminoso (la luce naturale è uno degli elementi principali di questa tendenza!).

Linee e forme giocano un ruolo fondamentale, dando importanza dunque all’elemento architettonico in se.

Vetro e metallo sono i materiali che ritroviamo maggiormente all’interno di questi ambienti che, quasi sempre, includono pavimenti in cemento, in resina o in…Gres Porcennalato! (occhio al sistema di posa senza colla di Lea Ceramiche di cui vi abbiamo parlato qui).

Verde menta o blu navy?

                     

Dopo il successo del 2020 il blu resta tra i colori più gettonati grazie alla sua capacità di conferire eleganza e relax agli ambienti.

Effetto non opposto, ma quasi, il suo competitor “verde menta” – richiamo alla natura – che si propone come una tonalità vibrante, vivace e briosa per le nostre abitazioni.

 

2021-09-08T16:49:19+02:00news|0 Comments

Leave A Comment

Iscriviti ora alla newsletter

Iscriviti subito. Sarai informato sui nostri prodotti e su ciò che più ti interessa. Compila ora il form.

Dove siamo | Sede di Palermo

Via Ingegner Nicolò Mineo n°9 - 90145

Phone: 091 220992 | 091 203868

Fax: 091 203496

Dove siamo | Sede di Carini

Via Galileo Galilei n° 24/26 - 90045

Phone: 091 8689093