Giardino in casa? Si può fare!

//Giardino in casa? Si può fare!

Giardino in casa? Si può fare!

Premessa: non ci assumiamo alcuna responsabilità se alla fine di questo articolo vorrete trasformare la vostra abitazione in una riserva naturale.

Vi abbiamo parlato di sanitari dal design ricercato, di radiatori che uniscono estetica ed efficienza e adesso, invece, vogliamo illustrarvi qualcosa che può presentarsi come “quel tocco in più” che renderà unica nel suo genere la vostra casa.

Si chiama Giardino Verticale, ed è una tecnica che ad oggi viene sempre più utilizzata per abbellire le pareti delle nostre stanze (vi dice niente Muschio Selvaggio di Fedez?)

 Il podcast di Fedez e Luis Sal viene realizzato all’interno di una stanza realizzata proprio in versione “muschio”, da qui il nome.

 

DI CHE SI TRATTA?

Di feltro e…piante.

Ebbene sì, per realizzare il nostro giardino verticale interno, ci rivolgeremo ad aziende che si occupano principalmente di integrare elementi naturali al design.

E’ il caso di Green Habitat, azienda che sviluppa in modo sostenibile idee per migliorare la salute ed il benessere della nostra vita, ampliando costantemente l’intera gamma di prodotti, riuscendo dunque a creare soluzioni per qualsiasi esigenza.

Ma torniamo a noi.

I giardini verticali, oltre ad essere parte integrante del design della nostra abitazione, sono dei progetti biofili che portano gli effetti curativi della natura nelle nostre case.

Si dividono in due categorie: verde stabilizzato e verde vivo.

 

VERDE STABILIZZATO

Non richiede alcun tipo di manutenzione e si adatta a qualunque superficie, dalle pareti ai soffitti e viene fornito in pannelli standard che si applicano direttamente alla parete con semplici viti o chiodini.

La stabilizzazione è una vera e propria tecnica che permette alla pianta di mantenere il suo aspetto originale per molto tempo senza il bisogno di nessuna cura.

Fiori, piante e fogliame sono raccolti nel momento migliore del loro ciclo di vita quando presentano l’aspetto ottimale.

Il materiale viene poi accuratamente selezionato a mano durante la fase del controllo qualità, per poi essere posato attraverso la manifattura sui nostri complementi di arredo.

Non sarà quindi più necessario fornire acqua alla pianta e nemmeno luce.

VERDE VIVO

Minima manutenzione, invece, richiede verde vivo che, tra l’altro, necessita anche di acqua e luce naturale (sennò non sarebbe vivo, eh!).

NB: nel caso in cui non fosse disponibile può essere riprodotta da apposite lampade a riproduzione solare.

 

Ma dove possiamo mettere il nostro giardino verticale?

Ovunque in realtà.

Il giardino verticale infatti, viene attaccato alla parete tramite una struttura portante, che di conseguenza può essere fissata in qualunque parete della nostra abitazione.

Quali sono i benefici di avere un giardino verticale?

  • Innanzitutto rende possibile l’aver un giardino in un appartamento (mica male!)
  • E’ fonoassorbente. Protegge l’ambiente dall’inquinamento acustico (tant’è che è stato utilizzato all’interno di moltissimi uffici).
  • Le piante puliscono l’aria”. E già, il nostro giardino verticale ci permetterà di tenere lontano lo smog, riducendo tra l’altro i campi elettromagnetici generati dai dispositivi elettronici (tranquilli, il vostro wi-fi non verrà intaccato minimamente).
  • I giardini verticali contribuiscono ad assicurare un clima abitativo sano e confortevole aiutandoci a far in modo che il tasso di umidità rimanga su percentuali tra il 40 e il 60%, ottimale per la nostra salute.

2021-02-18T18:23:32+01:00news|0 Comments

Leave A Comment

Iscriviti ora alla newsletter

Iscriviti subito. Sarai informato sui nostri prodotti e su ciò che più ti interessa. Compila ora il form.

Dove siamo | Sede di Palermo

Via Ingegner Nicolò Mineo n°9 - 90145

Phone: 091 220992 | 091 203868

Fax: 091 203496

Dove siamo | Sede di Carini

Via Galileo Galilei n° 24/26 - 90045

Phone: 091 8689093